Cessione del credito verso l’abrogazione

Da oggi via alle domande per il Bando Storage Friuli
16 Dicembre 2019
WEBINAR: Regalgrid e Le Comunità energetiche
9 Gennaio 2020
Show all

Cessione del credito verso l’abrogazione

Italia Solare ha accolto con favore decisione da parte della commissione Bilancio del Senato di abrogare i commi dell’articolo 10 del Decreto Crescita che prevedono lo sconto immediato in fattura e la cessione del credito d’imposta per gli interventi relativi a ecobonus e sismabonus. “L’esposto presentato all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, seguito da un incontro di approfondimento e da una richiesta di informazioni più dettagliate”, si legge in una nota dell’associazione, “ha contribuito in modo significativo all’abrogazione delle misure”.«Come associazione abbiamo individuato una soluzione volta a mantenere la possibilità per i clienti finali di beneficiare della riduzione dell’esborso finanziario nel rispetto della libera concorrenza nel mercato», spiega Paolo Rocco Viscontini, presidente di Italia Solare. «Ma abbiamo sempre detto che in caso non fosse stato possibile modificare l’articolo sarebbe stato comunque meglio abrogarlo. Così è avvenuto in Senato e se anche la Camera dei Deputati approverà l’abrogazione, come ci attendiamo, i tanti installatori di impianti fotovoltaici che erano penalizzati da questo provvedimento potranno ricominciare a lavorare evitando aumenti di prezzo ai clienti e subappalti praticamente sottocosto».

L’associazione propone, con l’obiettivo di agevolare in modo più semplice le realizzazioni fotovoltaiche di taglia residenziale, di ridurre il periodo di detrazione, anche variando nel caso la quota percentuale della detrazione.

*fonte Solare B2B