GIFI, IFI e AssoRinnovabili chiedono a Zanonato un cambio di marcia per il solare

Poi Energia: incentivi per l’efficienza energetica nelle imprese delle Regioni Convergenza
28 gennaio 2014
ABB aumenta le entrate anche grazie alle vendite di Power-One
14 febbraio 2014
Show all

GIFI, IFI e AssoRinnovabili chiedono a Zanonato un cambio di marcia per il solare

In una lettera aperta inviata al Ministro dello Sviluppo Economico Flavio Zanonato, le associazioni Gruppo Imprese Fotovoltaiche Italiane (GIFI), Asso Rinnovabili e Comitato Industrie Fotovoltaiche Italiane (IFI) hanno chiesto al governo un incontro immediato per definire un percorso di medio e lungo termine che possa garantire la ripresa del settore fotovoltaico italiano. Le associazioni ritengono che una nuova crescita del solare possa sostenere la più generale ripresa del Sistema Paese, garantendone l’indipendenza energetica. Le associazioni, inoltre, hanno ricordato al governo come il saldo costi/benefici degli incentivi concessi alle rinnovabili sia ampiamente positivo e sia di circa 50 miliardi di euro. Secondo le associazioni, infine, la crescita della produzione da fonti rinnovabili nel 2013, con il fotovoltaico in crescita del 18,9 per cento e il termoelettrico in calo del 12 per cento, ha permesso un risparmio sulla fattura energetica del paese di 9 miliardi di euro.