Ottimizzatori di potenza P405 ad alto voltaggio

RENEXPO® SOUTH-EAST EUROPE – 20-22 Novembre 2013 – Bucharest, Romania
11 Novembre 2013
Informativa Antimafia: avvio raccolta documentazione necessaria ai controlli antimafia
16 Dicembre 2013
Show all

Ottimizzatori di potenza P405 ad alto voltaggio

SolarEdge è lieta di presentare l’ottimizzatore di potenza P405 che sostituisce l’ottimizzatore di potenza OP400-EV, attualmente fuori produzione. Il nuovo ottimizzatore di potenza P405 include tutti i benefici degli ottimizzatori di potenza della Serie P, come ad esempio una maggiore potenza, flessibilità nel design, monitoraggio a livello di modulo, sicurezza, prestazioni ottimizzate in condizioni di basso irraggiamento e facilità di installazione. Inoltre è conforme alle normative di sicurezza VDE-AR-E 2100-712 per la prevenzione incendi. Prestazioni ottimizzate in condizioni di basso irraggiamento: L’ottimizzatore di potenza P405 è stato ottimizzato per moduli FV a film sottile e, come l’OP400-EV, presenta un limite di tensione d’ingresso massima di 125V. L’ottimizzatore di potenza P405 inoltre ha una tensione minima in ingresso più bassa ed una tensione di uscita più elevata. Entrambe queste caratteristiche garantiscono prestazioni migliori per il sistema in presenza di bassi livelli di irraggiamento dei moduli a film sottile. Facilità di Installazione: Così come gli altri ottimizzatori di potenza della Serie P, il P405 si installa tramite l’utilizzo di una singola vite di montaggio, riducendo in questo modo il tempo di installazione e l’hardware necessario. Conformità con le normative di sicurezza VDE-AR-E 2100-712 per la prevenzione incendi : Così come gli altri ottimizzatori di potenza di serie P, il P405 è conforme ai requisiti di sicurezza VDE-AR-E 2100-712 “Measures for the DC range of a PV installation for the maintenance of safety in the case of firefighting or technical assistance“. In accordo con queste normative per la sicurezza, gli ottimizzatori di potenza della serie P prevedono una riduzione automatica della tensione DC, portandola a livelli di sicurezza (al di sotto di 120 Vdc) entro il tempo richiesto. Questa funzione è parte integrante del sistema ed elimina la necessità di hardware aggiuntivi o misure strutturali per la prevenzione di incendi e conseguentemente comporta una riduzione dei costi di installazione. Questa caratteristica va ad aggiungersi al meccanismo di sicurezza SafeDCTM.